Museo civico di storia naturale - Mappa

Museo civico di storia naturale - Dettagli

Il Museo di Storia Naturale è ospitato in un grande edificio di stile neogotico, finemente decorato in terracotta, progettato nel 1888 dall’architetto Giovanni Ceruti. Il palazzo, costruito tra il 1892 e il 1907 nell’area verde dei Giardini Pubblici di porta Venezia, rappresenta il primo esempio di architettura museale in Italia. Si tratta della terza sede del museo municipale, il più antico della città, che venne fondato nel 1838 grazie alla donazione delle collezioni del botanico Giorgio Jan e del naturalista Giuseppe De Cristoforis. Il percorso espositivo si snoda su due piani lungo il perimetro dell’edificio: 23 saloni per un totale di 5.500 m2. I temi dell’evoluzione della vita sulla Terra e del rapporto tra gli organismi e l’ambiente sono presentati in modo da consentire più livelli di lettura a seconda dell’età e degli interessi del pubblico. Per le scuole e le famiglie sono attivi anche due laboratori didattici, il Paleolab e il Biolab, nella splendida cornice dei Giardini. Il Museo si articola in sezioni scientifiche dedicate alle varie discipline naturalistiche: Mineralogia e Geologia, Paleontologia, Botanica, Zoologia, nelle quali si conserva e si studia un patrimonio formato da circa 4.500.000 esemplari.

Per approfondire:
- Wikipedia: Museo civico di storia naturale
- Turismo Milano: Museo civico di storia naturale


Museo civico di storia naturale - Foto
Museo civico di storia naturale
Museo civico di storia naturale
scattata 18/06/2014
Museo civico di storia naturale
Museo civico di storia naturale
scattata 18/06/2014
Museo civico di storia naturale
Museo civico di storia naturale
scattata 18/06/2014